LA VALIGIA SUL LETTO…. QUELLA DI UN CORTO MA INTENSO VIAGGIO! :)

Buongiorno a tutti! Oggi si parla della valigia, non di una valigia a caso, ma proprio DELLA valigia!!!! Di quale sto parlando?? Ovviamente di quella per andare in ospedale a partorire! Quest’anno devo dire che ero molto più preparata, avendone fatta una per lo stesso utilizzo poco più di un anno fa, quindi ho lasciato tante cose che mi erano state consigliate, ma si erano rivelate inutili, e ho cercato di mettere tutto ciò che invece mi era stato indispensabile o mi era mancato.

VALIGIA BABY:

È la più bella da preparare, ed è anche molto semplice. All’ospedale di Bergamo consigliano 2 completini al giorno per 3 giorni. Virginia era nata ad inizio ottobre e faceva ancora abbastanza caldo, quindi nonostante fossimo già nel periodo considerato freddo ho utilizzato solamente body corti e tutine di cotone. Invece con Vittorio la faccenda è stata diversa essendo dicembre. Quello che consiglierebbero è di portare body a manica lunga e tutine in ciniglia, ma il ricordo che avevo io di quei giorni in ospedale era di una vera e propria sauna, quindi ho deciso di optare per 3 completini di cotone abbinati a body con manica lunga e 3 completini di ciniglia con body a manica corta, per non sbagliare.

Tutto il resto (pannolini, cremine, garze per la cura del moncone ombelicale e quant’altro) non serve perché viene fornito dall’ospedale, o almeno a Bergamo funziona così.

Il cappellino a parer mio è da utilizzare proprio appena nasce e nel momento in cui si torna a casa, io sono una mamma che preferisce coprire quel poco in meno che quel poco in più, penso sia meglio avere un minimo di freddo piuttosto che sudare, anche perché sudore + colpo d’aria = febbre!!

VALIGIA MAMI:

Qui arriva il bello.. cosa mi metto?? Cosa mi servirà?? Allora premettendo che se tutto va bene la nostra permanenza sarà di 2 massimo 3 notti, l’ospedale consiglia di portare duecento pigiami/ camice da notte.. perché?? Non l’ho mai capito.. io ne ho portate 3 per andare sul sicuro, ma diciamo che 2 sono già più che sufficienti, alla fine le uniche cose che facevo durante i miei giorni in ospedale erano lavare il bambino, lavare me, nutrirci, tornare a letto, e via da capo….

Io per comodità ho scelto camicie da notte e non pigiami, quest’anno essendo pieno inverno sono andata sulla manica lunga e cotone pesante, mentre con Virginia avevo portato camicie di cotone leggero a maniche corte o senza maniche.

Poi, sempre sempre in tema di abbigliamento, consiglio una bella vestaglia comoda e delle ciabattine, sia morbide e caldine che le classiche hawayanas in gomma per fare la doccia, quest’anno le ho portate entrambe!

Nel beauty case non possono mancare le classiche cose necessarie per l’igiene personale (spazzolino, dentifricio, deodorante, spazzola, shampoo e bagnoschiuma.. ). Tutte e due le volte mi ero anche portata qualche trucco, ma non ho mai avuto la voglia e le forze di usarli!

Quello che normalmente ancora l’ospedale fornisce, sono delle orribili e scomodissime mutande a rete, da usare con degli indiscreti assorbenti lunghi 40 centimetri e larghi 20!!

Ecco diciamo che l’esperienza dell’anno scorso mi ha fatto migliorare decisamente sulla scelta dei prodotti da utilizzare per le perdite post parto, quest’anno ho avuto la fortuna di scoprire delle nuove mutande assorbenti usa e getta: i Pants Lines Specialist Maternity. Rispetto a quelle a rete + assorbente gigante sono molto più comode, carine, femminili, discrete e disponibili sia in misura media, che large. Esternamente sono caratterizzate da una fascia elastica molto comoda che sostiene, senza stritolare, l’addome, mentre internamente sono formate da una parte assorbente a contatto con la pelle dermatologicamente testata. Anche l’utilizzo è facilitato dal fatto che non hanno bisogno di nessun altro prodotto per essere utilizzate (assorbenti, slip, panciera) e per toglierle non serve sfilarle, ma basta strappare le cinturine laterali. L’utilizzo dei Pants Lines Specialist Maternity ha sicuramente migliorato la qualità dei miei giorni post parto, già messi a dura prova dai classici dolorini, dalle notti insonni e chi più ne ha più ne metta. Penso sia fondamentale cercare il maggior comfort possibile in ogni piccola cosa in questo periodo bellissimo ma anche molto difficile dei giorni post parto. Io ve li raccomando e per acquistarli, basta andare sul sito (https://shop.lines.it/) dove li trovate in esclusiva.

Inoltre, inserendo il codice sconto GIORGIA01 , riceverete anche un piccolo sconto sull’acquisto di ogni confezione.

Tutto il resto penso sia superfluo, siamo talmente concentrate sul nuovo arrivato che già rispondere ad un semplice messaggio ci sembra porti via troppo tempo.

Poi non dimentichiamo che chi viene a farci visita ci coccola sempre con regali e dolcetti.. o almeno il mio comodino ha sempre avuto le sembianze di uno scaffale del supermercato al reparto caramelle!!

E adesso.. che la nuova avventura abbia inizio ❤ Giorgia

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: